Scontri tra militanti di CasaPound e antifascisti al Tiburtino III

13 settembre 2017 Lascia un commento »

13 settembre 2017

Tensioni e scontri tra antifascisti e militanti di Casapound hanno fatto saltare il consiglio straordinario del IV municipio sul centro di accoglienza al Tiburtino III, dove un migrante eritreo 40enne a fine agosto era stato ferito a coltellate in scontri con i residenti. I militanti di Casapound che volevano partecipare al consiglio sono entrati scortati dalle forze dell’ordine nel centro anziani dove avrebbe dovuto tenersi il consiglio straordinario. I tafferugli sono esplosi sia davanti, sia all’interno della struttura. 

collegati alla notizia

Be Sociable, Share!
Pubblicità