Archivio per febbraio 2017

I FALSI MITI DEL FASCISMO

28 febbraio 2017

“La differenza tra fascista e delinquente sta in questo, che mentre il delinquente è isolato e solitario, e questa solitudine è il suo dramma, il suo eroismo, la sua poesia, il fascista è un delinquente collettivo e sociale. Il fascista isolato perde la sua qualità di fascista, la sua forza di delinquente svapora ed egli diventa apparentemente un uomo innocuo, un uomo qualunque.”

Alberto Savinio

Sorgente: I FALSI MITI DEL FASCISMO2.jpg.pdf – Google Drive

“Noi consegniamo oggi, a chi ci elesse il 2 giugno, la Costituzione” – Patria Indipendente

26 febbraio 2017

Il discorso del Presidente dell’Assemblea Costituente, dopo l’approvazione del testo finale della Costituzione (seduta pomeridiana del lunedì 22 dicembre 1947)

Settant’anni dopo è utile rileggere le parole di Umberto Terracini immediatamente successive all’approvazione della Costituzione da parte dell’Assemblea costituente. Il testo ci restituisce la ricchezza, la profondità e la nobiltà del dibattito costituente, ed anche uno stile sobrio e lungimirante del far politica, così lontano da quello del mondo d’oggi. In questo modo, a distanza di tanto tempo, Umberto Terracini ci fa partecipi di un’emozione collettiva, del compimento di una grande speranza, della nascita di un’architettura istituzionale fondata sui principi della democrazia, della libertà, dell’eguaglianza e della giustizia, cioè i fondamenti dell’antifascismo. E ci conferma la necessità di difendere la Carta e di impegnarci per attuarla pienamente.

Sorgente: “Noi consegniamo oggi, a chi ci elesse il 2 giugno, la Costituzione” – Patria Indipendente

MANIFESTAZIONE 4 MARZO

26 febbraio 2017

Manifestazione4marzo

Foibe inventate e scuse mancanti – Patria Indipendente

24 febbraio 2017

La sconcertante vicenda di Corno di Rosazzo (Gorizia): la notizia di una strage rivelatasi inesistente e la pervicace diffamazione del movimento di Resistenza friulano

… Nel clima sopra descritto i partigiani, quelli appartenenti alle Brigate Garibaldi, hanno subito pesantissime discriminazioni, ingiurie, processi. Alcuni hanno dovuto fuggire all’estero, altri sono dovuti sparire dalla vita sociale e pubblica nella speranza, vana, che rendendosi invisibili non sarebbero stati perseguitati. Con un’opera di diffamazione perseguita con sistematica pervicacia, si tenta, ancora oggi, di trascinare nel fango l’intero movimento resistenziale friulano che, a fronte di qualche ombra, ha invece espresso momenti memorabili di lotte unitarie tra le diverse anime della resistenza e con il movimento di liberazione jugoslavo. Un movimento che, …

Sorgente: Foibe inventate e scuse mancanti – Patria Indipendente

Comunicato redatto dall’A.N.P.I. – COMITATO PROVINCIALE DI VITERBO riunitosi il 20 febbraio.

22 febbraio 2017

Le violenze su un ragazzo indifeso che trascorre in serenità e allegria il suo fine settimana, da parte di un branco selvaggio motivato da quella ideologia dell’odio che si chiama fascismo, non può che suscitare profondo sdegno e ripugnanza in ogni persona che si ispiri ai valori della pacifica convivenza, del reciproco rispetto, della democrazia.
Particolarmente efferato e odioso è l’episodio, per la viltà tipicamente squadristica …

Sorgente: 1) C.P. Anpi Viterbo – 2) Per non dimenticare (pagina del sito, barra rossa in alto)

Il nazista della porta accanto – Patria Indipendente

21 febbraio 2017

Ci sono ancora i fascisti e i nazisti in Italia? Costituiscono un pericolo reale per la democrazia italiana? E che fare per contrastarli adeguatamente? Risponde un giornalista di “Repubblica” da tempo impegnato su questo fronte

Sorgente: Il nazista della porta accanto – Patria Indipendente

Una donna contro

19 febbraio 2017

Isabella Lorusso con Victor Alba

Una donna contro

Intervista ad Isabella Lorusso

Isabella Lorusso, pugliese, agitatrice politica e culturale, giramondo. Da anni si occupa, tra le altre cose, di conservare la memoria, soprattutto al femminile, della Guerra civile spagnola che imperversava ottant’anni fa, nella fattispecie per quanto concerne il versante libertario e del Partido obrero de unificacion marxista (Poum), stroncato dalla repressione della Repubblica, ancor prima della capitolazione dinanzi a Franco. A tal proposito, ha curato la pubblicazione di due raccolte di interviste Spagna 1936, Voci dal Poum (2011) e Donne contro (2013).

Isabella, l’8 aprile, sarà allo Spazio Arci Claudio Zilleri di Capranica (Vt) per un incontro pubblico su questi argomenti

Silvio Antonini

Sorgente: didomenica

Armiamoci e Partiti

18 febbraio 2017

Vignanello

Un servizio di Martina Proietti – Da profilo ironico su un social network – che prendeva di mira alcuni manifesti di una formazione politica di estrema destra- a pretesto per un vero e proprio pestaggio. A farne le spese un ragazzo della provincia di Viterbo “reo” di aver condiviso uno dei post di questa pagina Facebook. Martina Proietti ci racconta i contorni di questo che suona come un episodio di squadrismo 2.0

vedi il servizio

Libero pensiero

17 febbraio 2017

Scuola: ‘Gran Ballo Fascista’ a Roma. (annullato)

16 febbraio 2017

Roma. La preside della scuola media G. Alessi in via Flaminia (zona benestante della parte Nord della Capitale, non lontana dai Parioli) invia due circolari, datate 13 e 14 febbraio 2017. La prima illustra con dovizia di particolari l’iniziativa del Gran Ballo in Epoca Fascista (sì, avete letto bene), sollecitando le famiglie alla collaborazione per la riuscita dell’evento; ne determina le ragioni, ne rivendica l’importanza.

vai all’articolo