Archivio per settembre 2018

Drug Gojko. Nello Marignoli. Pietro Benedetti.

23 settembre 2018

PietroBenedetti

Un convegno giusto a far luce sulle vere condizioni dei campi di concentramento fascisti disumani e mistificati come semplici internamenti. Colfiorito ha visto lo strazio di migliaia di Slavi deportati.
Il 75 anniversario della fuga delle casermette è stata una iniziativa di Jugo coord ben organizzata e partecipata con la presenza di Sindaci e Storici e delle associazioni Antifasciste e dell’ANPI.
Tanto calore e passione al momento dello spettacolo DRUG GOJKO di e con Pietro Benedetti.

Tavolo per la pace di Viterbo

17 settembre 2018

AnpiMarciaPaceAssisi

Per informazioni e\o prenotazioni scrivete a   info@softwarestudiomdm.it  (Tavolo per la Pace di Viterbo)

Autobus per la partecipazione alla marcia della pace Perugia Assisi

Partenza alle ore 7,30 del 7 ottobre da P.zzle M. Romiti

L’autobus farà tappa a: Ponte S. Giovanni, Bastia Umbra, S. Maria degli angeli. Il rientro è previsto intorno alle ore 20,00.

Quota individuale: 12 euro

Riferimenti: viterbotavoloperlapace@gmail.com, 3666994443 (Umberto AUCS)

Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità 2018

14 settembre 2018

Decine di migliaia di persone, gruppi, scuole, associazioni ed Enti Locali si stanno organizzando in ogni parte d’Italia per partecipare alla Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità che si terrà domenica 7 ottobre 2018.

Il mondo è in guerra. Ogni giorno veniamo a sapere dicrimini orribili e violenze inaccettabili che vengono compiuti nell’indifferenza, nell’inerzia e nell’impunità generale. Gente aggredita per strada, insultata nel web, uccisa in famiglia, morta sul lavoro, ammazzata in guerra, annegata in mare, respinta alle frontiere, abbandonata alla fame, torturata nelle carceri…

Leggi tutto

“Marcia Perugia-Assisi: l’ANPI ci sarà con l’entusiasmo, la generosità e il senso di responsabilità che ci hanno trasmesso i partigiani”

14 settembre 2018

La Marcia Perugia-Assisi assume quest’anno un carattere di risposta urgente e di massa alla pericolosa deriva anti-umanitaria prodotta non solo dai noti e quotidiani proclami del Ministro dell’Interno ma anche da atti concreti, l’ultimo dei quali la drammatica vicenda della nave Diciotti. Dovremo essere in tanti il 7 ottobre, dovremo unire cuori e risolutezza per dire con forza che l’Italia non è quella auspicata dai razzisti bensì un Paese che fa dell’accoglienza il cardine della propria identità, un lavoro di coscienza e civiltà che riguarda tutte e tutti. Ma c’è di più.

anpi nazionale leggi tutto

Vietato portare il fazzoletto al collo dell’A.n.p.i. alle manifestazioni.

11 settembre 2018

“Perché mai non posso entrare?”, ha risposto all’intimazione dei poliziotti, “forse adesso è vietato in Italia girare con un fazzoletto dell’Anpi? Non è un segno di partito, ma il simbolo dei Partigiani italiani. Mi spiace, io entro”.
Ottavia Piccolo al poliziotto che le vietava di entrare con il fazzoletto al collo.

Leggi l’articolo