Viterbo

 locandina28619-2

______________________________________________________________________

Si comunica a tutti gli iscritti ANPI che domenica 2 giugno l’associazione parteciperà alle celebrazioni per la Festa della Repubblica.

L’appuntamento è a Piazza Verdi alle ore 10:00. Presidieremo con la nostra bandiera.

Siete tutti invitati calorosamente a partecipare.

Buona giornata

______________________________________________________________________

Video dell’intervento fatto dal Presidente provinciale dell’Associazione A.n.p.i. – 25 aprile 2019

https://youtu.be/DFYKdNOIiwg

Multimedia: Link di Testate giornalistiche

La contestazione contro il presidente dell’Anpi – La celebrazione del 25 Aprile – I momenti della contestazione contro il presidente dell’Anpi – Il 25 Aprile a Viterbo

______________________________________________________________________________

20.04.2019

Viterbo – Programma per il 25 Aprile 2019

 

9:30  – Scuola Allievi Sottufficiali, commemorazione in ricordo di Paolo Braccini

 

10:00 – Piazza San Sisto (Porta Romana)

               Corteo:

                               Sosta presso l’Istituto Scolastico “Mariano Buratti”

                               Deposizione della corona in ricordo del partigiano Mariano Buratti ucciso dai nazi-fascisti il 31 gennaio 1944

                               Arrivo a Piazza dei Caduti

                               Discorsi istituzionali

                               Discorso del Presidente Provinciale dell’ANPI Enrico Mezzetti

                               Canto corale di “Bella ciao”

                A Piazza dei Caduti ci sarà un banchetto dell’ANPI per la distribuzione di materiale vario e per il tesseramento.

 

13:00  –  Circolo ARCI “Il Cosmonauta” via dei Giardini 11 (Pianoscarano)

                Pranzo sociale dell’ANPI

                Per prenotazioni:            indirizzo eMail: sezioneviterbo@anpi.it

                                                            tel. n. 348.8643 876

_________________________________________________________________________________

24.03.2019

https://www.facebook.com/868777193253171/videos/361874057763236/

_______________________________________________________________________________

18.01.2019

Comunicato Stampa

La Sezione ANPI di Viterbo esprime tutta la sua fraterna solidarietà agli “Inna Cantina Sound”, il gruppo musicale che, al termine di un piacevolissimo concerto in occasione del “Focarone” di Bagnaia, è stato violentemente aggredito dal solito branco di fascisti non nuovo a simili prodezze.
La colpa di questi musicisti è quella di suonare e cantare senza smettere di pensare, cosa incomprensibile per gli sventurati che, non essendo capaci di divertirsi, odiano chi non è come loro.
Noi siamo con gli “Inna Cantina Sound”, con la loro musica, con i versi delle loro canzoni, con l’irresistibile divertimento che sanno trasmettere e che ci piacerebbe provare ancora, a Viterbo, se vorranno partecipare a qualche nostra festa.
Avete ragione, ragazzi, “l’Italia non sarà mai nera”, lo impediremo insieme.
 
Pierluigi Ortu
Presidente della Sezione ANPI “Nello Marignoli” di Viterbo-città
Viterbo, 18 gennaio 2019
_____________________________________________________________________________

22.12.2018

Viterbo – Rete degli studenti medi condanna le provocazioni fasciste ed esprime solidarietà all’Anpi

Apprendiamo con sgomento la notizia dei nuovi attacchi di estremisti di destra all’Anpi di Viterbo ed esprimiamo la nostra solidarietà all’associazione nazionale partigiani, che lo scorso lunedì ha ricevuto provocazioni fasciste davanti alla propria sede durante lo svolgimento di una riunione.

Gesti chiaramente orientati a intimidire, che non possono essere ignorati e che lasciano trasparire un clima di odio nei confronti dei valori della costituzione.

Valori come l’antifascismo, … Vai all’articolo

Viterbo – Provocazione fascista contro l’Anpi di Viterbo.

“Lunedì – racconta il presidente dell’Anpi Enrico Mezzetti – davanti alla nostra sede c’è stata una provocazione fascista che abbiamo segnalato alla Digos di Viterbo. Sei o sette ragazzi si sono affacciati sulla vetrata della nostra sezione in via Sacchi, al pianterreno, e cellulari alla mano ci hanno ripreso tutti mentre eravamo in riunione”.

Una provocazione. E al tempo stesso una … (vai all’articolo)

_______________________________________________________________________________

3.11.2018

Associazione Nazionale Partigiani d’Italia
Sezione di Viterbo-città “Nello Marignoli”

Comunicato Stampa

Evidentemente, il dibattito organizzato per oggi alle 17:30 da Patria Socialista e l’Unione Sindacale di Base, presso la sede USB di Viterbo, sulla fine della Grande Guerra e la nascita degli Arditi del Popolo, ha colpito nel segno. Nella scorsa notte ignoti ignoranti hanno affisso l’ignobile striscione alla sede del sindacato (vedi foto).
Consigliamo vivamente ai giovani di Casa Pound di leggersi qualche libro, anziché scimmiottare quelli che i libri li bruciavano. Gli farebbe bene.
Esprimiamo la piena solidarietà della Sezione cittadina ANPI di Viterbo “Nello Marignoli” a Patria Socialista e alla USB.
Una cosa comunque deve essere chiara, l’ANPI farà ciò che ha sempre fatto:
– Difendere i valori della Costituzione;
– Diffondere la memoria storica della Resistenza;
– Combattere il fascismo in tutte le sue forme.
Non saranno quattro scalmanati a farci desistere.
Viterbo, 3 novembre 2018

La Sezione ANPI di Viterbo-città “Nello Marignoli

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

__________________________________________________________________________________

16.02.2018

COMUNICATO

Alla Presidenza ANPI nazionale

Alla Presidenza ANPI Regione Lazio

Siamo amareggiati e delusi per la scelta presa dalla dirigenza Nazionale dell’ANPI di non partecipare ufficialmente alla manifestazione antifascista e antirazzista sabato 10 Febbraio a Macerata.

Aver deciso di essere fra gli organizzatori e promotori della Manifestazione e poi ripiegare in una successiva manifestazione che ora sappiamo si terrà a Roma il 24 Febbraio non è stata una valutazione condivisa dalla base a nostro avviso.

Le decisioni verticistiche nella Sinistra italiana hanno portato allo sgretolamento dell’unità. La nostra associazione non deve cadere in quest’errore. Nonostante l’appello del Sindaco, la sezione di Macerata ha partecipato alla pacifica e democratica manifestazione nella propria città, e meno male, con tante altre provenienti da diversi territori.

“Chi è sceso in piazza ci ha salvato la faccia e la Costituzione”.

“Queste parole di Marco Revelli sintetizzano efficacemente  i sentimenti di milioni di italiani  autenticamente democratici, che hanno vissuto con angoscia, sdegno ed orrore il raid di stampo terroristico di Macerata,  portato a compimento da un razzista fascista che ha inteso con il suo criminale comportamento insozzare la bandiera italiana.”

Vogliamo ancora continuare con le parole del nostro presidente provinciale Enrico Mezzetti che in una lettera pubblica ha manifestato le tante perplessità degli associati:

“Come Presidente dell’Anpi della provincia di Viterbo, in questi giorni ho raccolto  il disagio, il  vero e proprio malessere e disappunto di molti iscritti per le incertezze della vigilia; dimostrate dalla nostra Associazione; la presenza a Macerata di tante sezioni dell’Anpi ci riempie di orgoglio.

Il successo della manifestazione (ripeto: pacifica e tranquilla) ci incoraggia perché ci conferma la presenza viva e operante di un popolo che non abbassa i toni e che, anzi, alza la testa.”

Sezione ANPI della città di Viterbo “Nello Marignoli”

Il comitato di sezione all’unanimità.

Be Sociable, Share!