Appello

Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

Comitato Provinciale di Viterbo

Enrico Mezzetti, Presidente del Comitato Provinciale dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) ha aderito all’appello rivolto a David Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo, perché abbia finalmente fine l’ingiusta detenzione, negli Stati Uniti, di Leonard Peltier.

 Il Presidente dell’ANPI viterbese ha voluto unire la sua voce a quella di tantissime personalità, tra cui don Luigi Ciotti, don Vitaliano della Sala, Moni Ovadia, Gianni Tognoni, Mao Valpiana, Gad Lerner, padre Alex Zanotelli e molti altri, con associazioni e semplici cittadini, che stanno chiedendo un impegno concreto al rappresentante della massima istituzione europea, perché si faccia promotore della richiesta al Presidente degli Stati Uniti d’America per la libertà di Leonard Peltier, storico difensore dei diritti dei nativi americani, ingiustamente detenuto dal 1977 a seguito di un processo impostato su accuse infondate e costruite ad-hoc .

L’adesione del Presidente Mezzetti è stato motivata dalle gravi violazioni dei diritti democratici e della dignità umana che questa vicenda esemplifica.

Il caso di Leonard Peltier è un esempio, ormai storico per la lunga detenzione, del prezzo che le persone sono costrette a pagare, in tante parti del mondo, a causa del loro impegno per l’affermazione compiuta dei valori della democrazia e per i diritti umani.

Persone che vengono punite, imprigionate quando non uccise, perché sono di esempio con la loro vita spesa nel contrasto ad ogni forma di sopruso, illegalità, mafia, ingiustizia, discriminazione e razzismo.

Il mondo ha bisogno di persone come Leonard Peltier perché ha bisogno ancora di inverare i valori universali che sono custoditi anche nella Carta Costituzionale italiana.

Il Presidente Mezzetti così ha voluto sintetizzare le motivazioni della sua adesione:

“L’Europa unita, nata dopo la seconda guerra mondiale e dopo la sconfitta del nazifascismo, fondata sui valori della democrazia, giustizia e rispetto della dignità umana, deve far sentire forte e chiara la sua voce di fronte alla vicenda di Leonard Peltier e di fronte alle tante altre vicende di cui purtroppo abbiamo ogni giorno notizia”.

 

Viterbo, 27 luglio 2021 Comitato Provinciale ANPI di Viterbo

Be Sociable, Share!